Come funziona un’assicurazione per autocarro? Per assicurazione autocarro o polizza furgone in genere si intende l’assicurazione di un veicolo per il trasporto di cose o persone per conto proprio o in conto terzi, con massa inferiore, superiore o uguale ai 35 quintali, ed anche le polizze assicurative per i veicoli d’epoca. Spesso si definisce genericamente assicurazione camion, assicurazione furgone o altri termini simili, ma nella terminologia assicurativa questi veicoli sono sempre definiti come autocarri.

Tra gli autocarri possono essere compresi anche alcune autovetture come ad esempio i pick-up o SUV: in questo caso specifico il libretto di circolazione riporta l’immatricolazione come furgone del veicolo in oggetto.

Premio assicurativo: come funziona

Quanto costa l’assicurazione autocarro per uso privato o commerciale? Le tariffe del premio assicurativo per gli autocarri possono essere influenzate da diversi fattori. Sul premio dell’assicurazione autocarro pesa ad esempio la massa del furgone/veiocolo, con differenza tra massa inferiore ai 35 quintali (quelli che in genere chiamiamo furgoni) o superiore (detti spesso anche camion).
Le coperture accessorie sono tra i fattori più importanti e possono includere ad esempio i danni causati alle merci trasportate e/o passeggeri.

Sul valore finale del premio la franchigia gioca un ruolo determinate: sotto tali soglie il risarcimento è a carico dell’assicurato. Relativamente all’aspetto della durata della polizza le opzioni sono diverse: l’importo della polizza autocarro sarà maggiore quanto più lungo è il periodo di copertura. Le soluzioni assicurative inferiori all’anno, generalmente, hanno costi maggiori in proporzione, rispetto alle polizze ”standard” con durata di dodici mesi. Sul mercato sono disponibili assicurazioni autocarro semestrale, polizze autocarro mensili o assicurazioni autocarro giornaliere: ogni singola compagnia puà offrire solzuioni e prodotti personalizzati.

Assicurazione
Offerte
Voto
Calcola GRATIS ORA
logo-genertel
-15% Sconto Promo Web
starsl_5 calcola-preventivo

Limitazione chilometrica, assicurazione kasko sono ulteriori fattori di variabilità del premio della polizza autocarro.

Ma come funziona l’assicurazione autocarro per un parco mezzi aziendale ad esempio? Indicare delle cifre media per i premi assicurativi è sempre piuttosto complesso visti i diversi fattori che ne influenzano il calcolo: in caso di assicurazione di più mezzi le compagnie tendono ad offrire tariffe agevolate, più convenienti in proporzione alle dimensioni del parco mezzi aziendale.
Il premio richiesto è di solito inferiore alle polizze standard per l’assicurazione di autocarri d’epoca, a prescindere dall’iscrizione alle associazioni dei veicoli e degli autocarri storici.

La liquidazione dei danni

La liquidazione dei danni prevista per l’assicurazione per autocarri non si discosta di molto da quanto valido per altri veicoli: al verificarsi di un evento/danno/incidente la richiesta di risarcimento va presentata alla compagnia assicuratrice entro e non oltre i tre giorni successivi, per avviare tutte le attività di controllo e valutazione del danno con il supporto di un perito.

Dopo le dovute verifiche, la compagnia assicurativa inizia la liquidazione del danno subito: se venisse firmato un modulo di constatazione amichevole o le parti giungessero ad un accordo, la liquidazione viene erogata generalmente in tempi rapidi.